Come saldare ferro e acciaio inox o semplicemente acciai eterogenei con un unico elettrodo?

Nel caso si volesse saldare acciai al carbonio o basso legati (ferro) con acciai inossidabili (inox), gli elettrodi tipo AISI 309 e 309Mo garantiscono unioni senza cricche.

Questo tipo di elettrodo INOX 309 è stato studiato appositamente per fornire al metallo d'apporto una composizione duttile nonostante l'inclusione di metallo non legato. Il motivo per cui questo avviene è grazie alla forte presenza di Nickel all'interno di questa tipologia di acciaio inossidabile che lo rende particolarmente elastico e favorisce la solubilità con altri materiali.

Esistono sia i rutili che sono più comunemente utilizzati, che i basici per un'alta tenuta e per saldare in tutte le posizioni.

Molto utilizzato nelle tubazioni o nelle strutture in cui si vuole combinare efficacemente la solidità dell'acciaio con parti in vista in acciaio inox.

La scoria è normalmente semplice da asportare e anche la resa estetica è piacevole grazie alla saldatura dolce e senza spruzzi.

Non esistono prescrizioni particolari per la saldatura, se non quella della corretta conservazione degli elettrodi in luogo asciutto e con temperature superiori ai 15°C e con tasso di umidità inferiore al 50%.

Nel caso ci siano dubbi in tal senso, per rinvenire le caratteristiche chimico/fisiche del prodotto è consigliabile essiccare gli elettrodi per 2-3 ore a 250°C negli appositi fornetti (vedi qui)

Vuoi provare a saldare l'inox col ferro? Clicca il pulsante qui sotto per trovare il prodotto con il diametro più idoneo alla tua esigenza.

Tutti gli Elettrodi Inox 309

 
Naturalmente esistono anche le bacchette TIG e il filo in INOX 309 con le medesime caratteristiche e funzionalità.

Vedi qui la nostra gamma:

Bacchette e filo 309


Anche le saldatrici non devono avere caratteristiche particolari se non quelle di essere di una certa qualità per mantenere l'arco stabile e con discreta penetrazione. Nel caso della saldatura ad elettrodo si può usare una saldatrice in corrente continua (inverter) che una statica in corrente alternata ("tipo vecchio").

Le nostre saldatrici ad elettrodo

Leave a comment

All comments are moderated before being published